Metalli per orgonite


Se cerca trucioli metallici per le sue creazioni di orgoniti, può trovarne qui: Materiali di fabbricazione

La cosa più semplice da sapere è che tutti i metalli sono buoni per fare orgoniti.

Ci sono molte domande diverse che molte persone pongono:

  • Ho un amico meccanico di garage che costruisce parti meccaniche, quindi lavora molto nella fresatura. Può fornirmi vari trucioli metallici, è meglio?
  • Vorrei sapere se i trucioli di ghisa possono essere utilizzati nella composizione dell’orgonite?
  • Ho potuto osservare in tutte le piccole video che hanno messo diversi strati di metalli diversi, quali sono questi metalli?
  • Possiamo usare palle realizzate con un foglio di alluminio?
  • Volevo mettere anche le viti recuperate in un vecchio schermo di computer ma sono in acciaio inossidabile, stesso per i bulloni che ho ma che sono in acciaio zincato, quindi è questo metallo buono?
  • Lattine di coca in alluminio, c’è un problema con il fatto che hanno iscrizione?
  • Ho visto orgoniti con rondelle che assomigliano all’alluminio, ma ho visto in negozio che anche se ne ha il colore è effettivamente acciaio, si può usarli o no?

Questi sono solo esempi, ci sono ancora molte altre domande; la risposta generale è molto semplice, tutti i metalli sono buoni. Ma ci sono alcuni punti che meritano un’attenzione speciale.

Il fatto che ci siano iscrizioni sui metalli, o che ci sia una miscela di molte metalli, o leghe di metalli, non cambierà molto sull’efficacia di un’orgonite.
Per le persone sensibili alle diverse energie, ogni metallo e iscrizione avranno una vibrazione leggermente diversa, ma di per sé sono tutti corretti per creare un’orgonite funzionale. Naturalmente non è consigliabile inserire un messaggio del tipo “Odio il mondo” in un’orgonite! Ma se ha pezzi di metallo con pezzi di parole o lettere non importa affatto, la scrittura di messaggi in orgoniti (o su pezzi di metallo) aggiunge anche un aspetto sottile alla vibrazione dell’orgonite, poiché ogni parola ha una vibrazione unica, le parole più forti energicamente secondo me sono: gratitudine, amore e compassione.

Come spiegato in questa pagina: Regole di base per la fabbricazione di orgoniti il più importante è di rispettare la regola di base: 50% resina, 50% metallo e un po ‘di quarzo. È la base per avere un’orgonite funzionale. È questa miscela 50% organica, 50% inorganica che rende l’orgonite funzionale, ogni metallo è buono.

La scelta dell’alluminio è semplicemente la più semplice perché è disponibile in molti posti ai prezzi più bassi, l’alluminio è anche molto leggero che renderà l’orgonite più leggera per lo stesso volume rispetto a un’orgonite con piombo per esempio! L’alluminio non arrugginisce, che è un altro punto positivo per l’alluminio.

Ci sono alcuni aspetti tecnici utili da sapere.

Metalli a forma di polvere (densa/pesante)

È preferibile di non mettere troppa polvere, non è che la polvere sia cattiva, ma durante la colata di un’orgonite la polvere si accumulerà sul fondo e c’è il rischio di avere una mezza dell’orgonite con resina e l’altra metà con solo metallo. Ciò che serve è una miscela di circa 50/50 o c’è resina ovunque con pezzi di metallo un po ‘ovunque ben miscelati. Se cole un’orgonite con polvere, deve essere fatto in svariate volte per evitare questa agglutinazione in basso. Se la polvere è poco densa, non c’è problema.

Metalli grassi

Un altro punto utile da sapere, qualche volte può finire con metalli pieni di grassi (grazie al metodo usato per tagliare questi metalli). In questo caso è comunque possibile utilizzarli, ma il grasso tenderà a rendere la resina grigia/bianca a causa di una reazione chimica e potrebbero riemergere bolle sulla superficie. Niente di grave, le orgoniti sono ancora 100% funzionali, ma se si preoccupa dell’estetica, basta sciacquare i trucioli in acqua saponata e lasciare asciugare per sbarazzarsi della maggior parte di tutto il grasso. (e ripetere questo alcune volte per rimuovere davvero tutto il grasso)

Alluminio dei produttori di finestre in

Può trovarsi con alluminio contenente pezzi di plastica nera, queste plastiche sono poliammidi. Finché la quantità di alluminio è molto maggiore della quantità di questi pezzi di plastica, può usare questa miscela così com’è senza problemi. Se ha davvero troppe pezzi nere, deve filtrarle per ottenere una miscela più piena di metalli che di questi pezzi di poliammide. Un massimo del 10-20% di queste poliammidi non disturba. Orgonite è una miscela metallo/resina prima di tutto, non ci deve essere molta plastica in questa miscela, altrimenti diventa una miscela più organica e meno inorganica, è preferibile una proporzione di 50/50.

Altri

Per rispondere ad altre domande più sottili, non è facile! Non prendere le mie spiegazioni come corrette al 100%, non posso rispondere a tutte le domande perché non ci sono nemmeno macchine per testare l’orgone, quindi devo provare a capire basato sui sentimenti umani, senza essere in grado di testare con precisione o comprensione tecnica da ciò che è conoscuto.

Ad esempio, non conosciamo ancora esattamente gli effetti dei pezzi di poliammide che sono spesso presenti nel alluminio di recupero dai produttori di finestre in alluminio/PVC. Secondo le nostre osservazioni attuale, amplificheranno leggermente l’effetto di un’orgonite. Ma sembrano anche rendere gli orgoniti più “dinamici”, in questo senso intendo gli orgoniti che reagiscono più rapidamente ai cambiamenti esterni, quindi se una persona si arrabbia con uno di questi orgoniti, potrebbe essere che questo arrabbiamento sarà ingigantito affinché questa persona sia consapevole del suo comportamento. Apparentemente questa miscela di metallo/poliammidi fa orgoniti che ci spingono ad essere più vigili nei nostri stati emotivi perché amplificano tutte le nostre reazioni più velocemente, nel bene e nel male. Gli orgoniti venduti qui contengono qualche poliammidi.
Un modo per rendere più pacifici questi orgoniti è aggiungere quarzo rosa (per il chakra del cuore) poiché l’orgonite amplifica gli eventi emotivi, ma con una “tintura” (per dirlo così) di amore incondizionato. Questo è anche il motivo per cui aggiungo un po ‘di trucioli di legno.

Forma/dimensione degli pezzi di metallo

La forma/dimensione dei metalli conta un po’, un’orgonite sarà sempre funzionale indipendentemente dal metallo scelto e dalle dimensioni dei pezzi di metallo. Tuttavia, una buona miscela di metalli di dimensioni leggermente diverse formerà un’orgonite più efficace, perché la dimensione dei metalli influenza le onde che possono essere captate. Se c’è solo polvere molto fine, l’orgonite può solo captare onde/energie ad altissima frequenza, mentre se c’è un po ‘di polvere, un po’ più grande e ancora più grande, questo permette di catturare più frequenze vibratorie. Possiamo paragonarlo un po ‘a altoparlanti creati per produrre alte frequenze, oppure frequenze medie o basse, l’orgonite, dipendendo dalle dimensione e la diversità di dimensione dei metalli potrà captare/emettere a tante frequenze diversi o essere limitata a una piccola gamma di frequenze. Ecco perché è bello variare la dimensione dei metalli, le mie orgoniti contengono pezzi piccoli quanto 1mm ma anche pezzi da 2-3cm all’interno per essere attive a molte frequenze. I sentiti di persone sensibile indicano che gli orgoniti con polvere sono più centrati sui chakra superiori, quelli che hanno vibrazioni più elevate, gli orgoniti con grandi pezzi sembrano essere più centrati sui chakra inferiori.

Se lo confrontiamo con un arcobaleno, ha senso dire che i chakra superiori vibrano a frequenze più alte rispetto ai chakra inferiori.

È conosciuto in fisica che il rosso ha una lunghezza d’onda di circa 700 nanometri e il viola ha una lunghezza d’onda di circa 400 nanometri. Questo significa anche che il rosso (su un lato dell’arcobaleno) ha una frequenza vibratoria inferiore rispetto al viola (sull’altro lato dell’arcobaleno). Gli stessi colori sono usati per descrivere i chakra, nello stesso ordine, rosso (1o chakra: radice), arancione (2o chakra: sacrale), giallo (3o chakra: plesso solare), verde (4o chakra: cuore ), ciano (5° chakra: gola), blu (6° chakra: terzo occhio), viola (7° chakra: coronale). I colori non sono esattamente gli stessi ovunque, ma è più o meno così. Confrontando i colori con la frequenza fisica vibrazionale del colore, il 1o chakra vibra a una frequenza inferiore rispetto alla 2a, il 2a con una frequenza inferiore rispetto alla 3a, ecc.

Quindi sembra che un’orgonite con polvere metallica sarà più centrata sui chakra con una frequenza vibrazionale più elevata e un’orgonite con grandi pezzi sarà più centrata sui chakra con una frequenza vibratoria più bassa. Ma possiamo anche vedere che tecnicamente, un pezzo di metallo di 1mm di lunghezza può captare/emettere frequenze di onde elettromagnetiche di 75 GHz e più, un pezzo di metallo di 1cm sarà in grado di captare/emettere frequenze di 7,5 GHz e più, un pezzo di 3cm andrà bene per 2,5 GHz e più. Detto questo, la dimensione dei metalli in un orgonite non dovrebbe essere l’unico fattore che determina quali frequenze elettromagnetiche può captare, perché gli orgoniti agiscono anche sulla corrente alternata di una casa, a 50/60 Hz e per queste frequenze, tuttavia, secondo questa logica sarebbero necessari pezzi di metallo lunghi di 1500km. Orgonite capta sicuramente tutte le altre frequenze per induzione; una corrente alternata in un cavo metallico induce un’altra corrente in un altro pezzo di metallo adiacente.

Non posso dirne altro sull’argomento, sembra solo che gli orgoniti con pezzi di metallo molto piccoli sembrano agire di più sui chakra superiori e gli orgoniti con pezzi di metallo più grandi sembrano agire di più sui chakra inferiori. Personalmente mescolo un po’ tutte le lunghezze in modo che le orgoniti siano un po’ equilibrate e quindi giustamente centrate nel mezzo, sul cuore.

Diversi strati di metalli diversi

Anche questo è un altro modo per cambiare la vibrazione sottile dell’orgonite, ad esempio l’uso di trucioli di rame, argento e oro. Alcuni sono metalli preziosi a causa del loro valore, ma penso che il fatto che siano preziosi provenga da più lontano. Ad esempio per soldi, è noto che storicamente abbiamo dato da mangiare ai bambini con un cucchiaio d’argento, o che abbiamo lanciato monete d’argento nelle fontane, ora la tradizione è rimasta, ma dobbiamo guardare più lontano. L’argento è un metallo fantastico per proteggere dalle infezioni batteriche, per accelerare la guarigione. Le grande vittime di ustioni sono spesso trattate con argento colloidale o sali d’argento. È soprattutto per quello che penso che sia stato raccomandato di nutrire un bambino con un cucchiaio d’argento, protegge dalle infezioni perché leccare l’argento è come se il bambino ingerisse argento colloidale, disinfetta l’acqua per le fontane. Anche la tradizione di usare coperti d’argento per pasti importanti è interessante da questo punto di vista.

Quindi un metallo del genere può solo apportare proprietà molto speciali e benefiche agli orgoniti, deve essere lo stesso per altri metalli preziosi e tutti gli altri metalli, devono avere tutti proprietà specifiche. Quindi questo modo di fare una colata d’orgoniti con diversi strati di metalli diversi è chiaramente vantaggioso perché ogni metallo, come ogni pietra, porta una sottilità diversa all’orgonite. È per questo motivo che leghe o metalli zincati o ricoperti con altri metalli non sono dannosi per l’uso in orgoniti.

Metalli appuntiti (viti, aghi, ecc.)

Ho già sentito qualche più volte che gli orgoniti realizzati con aghi di metallo o con punte molto appuntite e dritte hanno un’energia non molto dolce. Non posso spiegarlo chiaramente; mi sembra che possiamo solo fare analogie con l’acqua per spiegare perché l’orgone non è morbida in questo caso. L’acqua forzata a circolare in un tubo con un foro molto piccolo all’estremità non circolerà bene, dovrà uscire goccia a goccia dal tubo, mentre l’acqua che circola in un tubo a forma di vortice con aperture molto ampio circolerà molto bene, è come questo che l’acqua circolasse nei piccoli fiumi delle montagne, nulla ostruisce la strada, l’acqua scorre come piace scorrere, che energizza enormemente l’acqua, non è per niente che l’acqua di montagna è così buona. Quindi penso che aghi di metallo molto appuntite e forme dritte non siano buone per un flusso libero di orgone. È generalmente riconosciuto che i migliori trucioli di metallo per produrre orgoniti sono pezzi con forme più o meno arrotondati.

Iscrizioni in/su lo metallo

Ho già spiegato un può sopra che ogni parola ha la sua vibrazione, ci sono piccole esperienze che dimostrano l’effetto delle parole da un punto di vista energetico. Li lascia cercare su Internet, se non lo sa, l’esperienza con il riso collocato su diversi fogli di carta dove sono scritte parole diverse (amore e odio in generale), il riso posto sull’iscrizione ‘amore’ marcisce molto più lentamente dell’altro. Ci sono anche esperimenti con cristalli di ghiaccio condotti dal Dr. Masaru Emoto, che troverà rapidamente quando cerca, dove lui fotografa cristalli di ghiaccio da diverse acque; acqua santa, parole d’amore, acque sorgive, le acque sacre formano tutti magnifici cristalli; mentre l’acqua inquinata, l’acqua di alcune grandi città o l’acqua esposta a parolacce (non importa la lingua) e a emozioni negative formano cristalli deformi che non sono affatto belli. Quindi è sicuro che le iscrizioni in/sulle estremità metalliche dell’orgonite o sull’orgonite influiscono anche la qualità della sua vibrazione. Inoltre, consiglio vivamente se ha tempo di scrivere alcune belle parole sugli orgoniti, la mia preferenza è l’amore, la gratitudine, la compassione; ma ci sono anche altre ottime parole. Tuttavia, non penso che avere pezzi di metallo o che abbiano un po’ di colore o qualche pezzo di lettere faccia male all’orgonite, finché che non ci siano parole ben definite che siano realmente a connotazione negativa.

Se ha ulteriori domande, non esitare a contattarmi, farò del mio meglio per cercare di rispondere.