TB a Induzione

Tower Buster a Induzione (IVA incl. 20,00%)

Descrizione

Ordine TBi (~1kg, 6 TBis)
1 kg (6 TBis) (€5.64/TBi) @ €33,84

Orgonite TB a induzione (Tower Buster) con bordi levigati, si compone di resina di poliestere, trucioli di alluminio, un pezzetto di quarzo trasparente/bianco e un pezzetto di quarzo rosa. L’aggiunta di quarzo rosa ha lo scopo di centrare precisamente l’energia delle orgoniti sulle energie del chakra del cuore, mi piace il quarzo rosa! Ai trucioli di alluminio è mischiata un’infima quantità di trucioli di legno (1-2%) al fine di includere altresì nell’orgonite le energie della natura che vibrano anch’esse fortemente a” livello delle energie del chakra del cuore: le energie della gioia, dell’amore e della gratitudine, cioè quelle che mi pare siano le più importanti per la natura e per noi tutti.

Disponibile solo senza colorante.

I TBi, che pesano ciascuno 150 g, sono venduti per lotti di ~1 kg, ciascun lotto contiene 6 TBi.

I TB a induzione hanno un aspetto meno gradevole all’occhio rispetto agli altri Tower Buster, possono presentare macchie di colore sui bordi.

Specificità dell’orgonite a induzione:

Si è scelto il nome “induzione” perché l’orgone è trasferita da un posto a un altro senza contatto elettrico/conduttore, principio che si apparenta all’induzione elettromagnetica, dove la corrente elettrica passa da un filo a un altro senza contatto elettrico/conduttore.

Se sapete cos’è l’accumulatore di orgone inventato da Wilhelm Reich questo principio vi sembrerà evidente.

L’accumulatore di Wilhelm Reich è una scatola  che si compone di strati organici/inorganici (isolanti/conduttori) che accumulano l’orgone in una direzione, come lo mostra la figura qui di seguito.

Accumulatore di orgone

Immaginate semplicemente che la parte superiore di questa scatola sia completamente chiusa, l’orgone che si trova all’esterno della scatola è accumulata verso l’interno come lo indicano le frecce verdi. Questi accumulatori presentavano però l’inconveniente di accumulare sia l’orgone positiva ((POR – Positive ORgone) che quella negativa (DOR – Deadly ORgone).

L’orgonite a induzione si giova dello stesso principio. E’ come se si mettesse l’accumulatore di orgone al centro di un’orgonite. Il vantaggio è che in tal caso si è sicuri di accumulare unicamente l’orgone positiva, dato che questa è accumulata direttamente al centro di un’orgonite che, come sapete, produce unicamente orgone positiva.

Induzione nell'orgonite

Qui l’accumulatore di orgone è semplicemente un filo elettrico che agisce in quanto accumulatore di orgone; l’orgone generata dall’orgonite è indotta nel filo.

Il TB a induzione è realizzato secondo questo principio.

Principio del TB a induzione

Un filo in forma di “U” immerso in un’orgonite normale accumula l’orgone positiva generata dall’orgonite.

Ecco infine com’è fatto il TB a induzione: uno strato di resina pura separa/isola la parte orgonite dall’altra parte che si compone unicamente di resina/metallo e verso la quale è trasferita l’orgone accumulata.

TB a induzione

A causa di queste particolarità le orgoniti a induzione sono più “potenti” delle orgoniti normali. Infatti, un’orgonite normale si limiterà a trasformare le energie negative in orgone positiva; nel TB a induzione non solo la parte orgonite trasformerà le energie negative ma una quantità supplementare di orgone sarà inoltre accumulata nel filo elettrico che si trova al centro e trasferita verso un’altra parte che emanerà tale orgone positiva in più dell’orgone prodotta dall’orgonite normale.

Da quanto precede non si deve dedurre che un’orgonite normale sia antiquata, ma dal punto di vista efficacia/prezzo un TB a induzione permette di realizzare un’economia! Occorrerebbero due o tre TB normali per ottenere la stessa efficacia di trasmutazione di un TB a induzione; infatti, più sono presenti energie negative da trasmutare, più l’orgonite normale produce orgone che a sua volta induce ancora più di orgone tramite induzione.

Di per sè, un filo elettrico immerso nell’orgonite diventa un’orgonite a induzione; si aggiunge lo strato superiore di resina/metallo solo allo scopo di rendere più attraente il TB. Infatti, un’orgonite con fili elettrici denudati in superficie non sarebbe né bella né pratica da usare.

In base a questo principio avrete senz’altro compreso un’orgonite posata su un foglio o oggetto di plastica posto a sua volta su una superficie metallica produrrà ugualmente l’effetto d’induzione/accumulazione nella superficie metallica. Tutto si basa sull’accumulatore di orgone di Wilhelm Reich: strati successivi di materiali organici/inorganici (isolanti/conduttori) dirigono/accumulano l’orgone in una direzione precisa.

Tuttavia, non potete ad esempio imballare un’orgonite normale in un foglio di cellofan e poi in uno di alluminio; ciò potrebbe produrre un accumulo di orgone verso l’esterno, ma l’imballaggio metallico si comporterebbe come una gabbia faraday, impedendo alle onde elettromagnetiche di giungere all’orgonite nel centro, il che renderebbe l’orgonite molto meno utile per neutralizzare gli inquinanti elettromagnetici ambientali.

Giova tener presente che anche in assenza d’inquinanti elettromagnetici l’orgonite produce pur sempre orgone positiva. Peraltro, se inquinanti vi sono, l’orgonite produrrà l’orgone positiva di base ma trasmuterà altresì l’orgone negativa e quindi produrrà “di solito” maggiori quantità di orgone positiva, visto che “ripulisce” l’ambiente.

Mettetevi senz’altro in contatto con me se avete domande.

Informazioni complementari (per tutte le orgonite sul sito)
Tariffe scontate applicabile: I nostri prezzi

Dimensioni:

Tower Buster a Induzione

Peso: ~150 g